Oli essenziali singoli,  Origano

Oregano

L’Origanum vulgare prodotto da dōTERRA è estratto – per distillazione in corrente di vapore – dall’erba. Il suo principale costituente chimico è il carvacrolo e le sue proprietà più importanti sono: antibatteriche, antifungine, antiparassitarie, antivirale e immunostimolanti.

Origano ha un profumo molto intenso…. tanto che, come Timo, Cannella, Cassia, Chiodi di Garofano, Pepe nero, è nell’insieme degli “hot oil” e deve pertanto avere una diluzione particolare. Oltre a ciò in pochi sanno che è un potente antiossidante! Se lo si usa in cucina è consigliato bagnare una punta dello stuzzicadenti nell’olio essenziale di origano e girarlo nelle salse e nei sughi, proprio per evitare di rovinare quel che si sta preparando.

 

Proprietà generiche

Antibatterico (si è osservato che l’olio di origano inibisce MRSA, ossia lo “Staphylococcus aureus” resistente alla meticillina (Nostro et a., 2004)  e uccide diversi ceppi di stafilococco: “E. coli”, “Klebsiella pneumoniae”, “Helycobacter pylori” e “Mycobacterium terrae” (Preuss et al., 2005).

Antifungino (si è osservato che i vapori di olio di origano sono fungicidi nei confronti del fungo “Trichophyton mentagrophytes”, un fungo che causa un’infezione batterica nota come prurito di Malabar (Inouye et al., 2006); si è osservato in un test di nove oli che l’olio di chiodi di garofano (seguito da quello di cannella, origano e macis) inibisce due funghi che producono tossina (Juglar et al., 2002); gli oli di cannella, timo, origano e cumino inibiscono la produzione di aflatossine da parte del fungo “aspergillus” (Tantaoui-Elaraki et al., 1994); (Manohar et al., 2001).

Antiparassitario  (si è osservato che l’olio di origano somministrato per via orale migliora i sintomi gastrointestinali in 7 pazienti su 11 positibi al test per il parassita “Blastocystis hominis” oltre a far sparire il parassita in 8 casi (Force et al., 2000)

Antisettico per l’apparato respiratorio

Antivirale

Immunostimolante (Walter et al., 2004).

 

 

 

Usi primari

Piede d’atleta (T, A), Calli (T), Candida (T, I), Afte (T), Sindrome del tunnel carpale (T), Virus dell’ebola (T), Infezioni fungine (T, A, I), Sistema immunitario – stimolante (T, A, I), Infiammazioni (T), Parassiti intestinali (I, T), SARM (T), Algie muscolari (T), Polipi nasali (T, A), Parassiti (I, T), Peste (T, A), Polmonite (A, T), Dermatofitosi (A, T), Infezioni da stafilococco (T, I), Candida vaginale (T, I), Infezioni vitali (T), Riscaldante per il corpo (T), Verruche (T), Pertosse (T).

 

 

Origano può inoltre aiutare per asma, bronchite (cronica), malattia mentale, tubercolosi polmonare e reumatismi (cronici); ma questo olio può pure aiutare con raffreddori, problemi di digestione, equilibrio metabolico, obesità (Cho et al., 2012), polmonite virale e batterica ed è rinforzante per i centri vitali.

 

Livello emotivo

(secondo il libro Emotions and Essential oils)

Origano è l’Olio dell’Umiltà e del Non-Attaccamento. Aiuta a dare un taglio alle banalità della vita e pulisce le negatività, riducendo gli attaccamenti negativi. Infatti origano a livello emozionale incoraggia a porre fine a una relazione tossica (di qualsiasi tipo essa sia) e pertanto spinge verso un progresso personale (invitando l’anima al non attaccamento). Origano aiuta inoltre ad abbandonare l’orgoglio, la supponenza, il materialismo e spinge verso l’umiltà, la flessibilità e cerca di far accettare i propri errori.

 

 

T = uso topico, applicare diluito (*) direttamente sull’area da trattare o sui punti riflessi; A = uso aromatico, diffondere o inalare l’aroma; I = uso interno, diluire o assumere in capsula –  se usato in cucina far uso di uno stuzzicadenti. (*) la diluizione per origano è del rapporto 1:3 (per un adulto), pertanto attenzione alle diluizioni per bambini e pelli sensibili. Non assumere in caso di gravidanza, se si assumono anticoagulanti, antidiabetici o se soggetti a convulsioni.

 

Questo contenuto è a solo scopo informativo e non è destinato a diagnosticare, trattare o curare alcuna malattia. Si consiglia di consultare un medico per affrontare specifici problemi di salute che potreste avere.

 

Lascia un commento

error: Content is protected !!